Neuromarketing, ovvero per vendere polli serve cervello

Nel 1996 la Nasa lanciò verso Marte la sonda Mars Global Surveyor. Erano vent’anni che non ci provava e, in quel clima gioioso, sulla Terra accadde qualcosa di imprevisto: le vendite delle barrette Mars arrivarono, è il caso di dire, alle stelle. Con uno strano cortocircuito, la Nasa aveva solleticato le emozioni dei consumatori, così come solo un’ottima campagna riesce talvolta a fare.

LEGGI


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *